martedì

, 18 dicembre 2018

ore 18:49

Cronaca

05-06-2017 08:38

Piemonte: rubata la reliquia di don Bosco
'Un atto di profonda miseria morale'
 
"Il furto della reliquia di don Bosco è un atto di profonda miseria morale che ci addolora".

Sono le parole, riportate dall'Ansa, di don Luca Barone, direttore del Colle don Bosco, dopo il grave episodio che si è verificato nelle scorse ore. A quanto si apprende, le indagini, affidate ai carabinieri di Asti, proseguono nel più stretto riserbo. Secondo una prima ricostruzione, l'ultimo ad aver visto al suo posto l'ampolla è stato, sabato sera, un gruppo di pellegrini provenienti della Lombardia. Come racconta La Repubblica, i salesiani si sono accorti del furto al momento di chiudere la chiesa e hanno subito chiamato i militari dell'Arma.

"La notizia del furto di una reliquia di san Giovanni Bosco dal Tempio di Castelnuovo è di quelle che non si vorrebbero mai sentire. Perché ci fa pensare a una profonda miseria morale, quella di chi sottrae un segno che è stato lasciato e conservato per la devozione e la fede di tutti" ha commentato l'arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia.






Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

-7 giorni a Natale

Andrea Cherchi

Copyright © 2018 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.