martedì

, 22 gennaio 2019

ore 03:19

Cronaca

12-01-2019 11:10

Vercelli: rompe il naso alla moglie
La prognosi è di 20 giorni
 
È il 28 dicembre. Siamo al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Andrea di Vercelli. Ad un tratto arriva una donna. Racconta di essere stata picchiata dal marito. I medici le riscontrano un trauma cranico e la frattura delle ossa nasali. La prognosi è di 20 giorni.

Nonostante la signora non presenti denuncia per l'aggressione, la divisione polizia anticrimine contatta telefonicamente la informa delle possibilità di supporto.

Nei giorni scorsi, la donna arriva in Questura dove racconta di esser stata costretta a scappare di casa per evitare che il marito, dopo l'ennesima lite, potesse picchiarla un'altra volta. Per l'uomo di origini peruviane scatta quindi l'ammonimento orale d’urgenza per fare terminare i comportamenti violenti.

La signora è ora domiciliata in un luogo protetto.

Matteo Gardelli






Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

Passeggiando...

Copyright © 2019 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.