Friday

, 4 December 2020

ore 11:47

Cronaca

28-04-2020 07:09

'Il virus circolerà anche in estate: serve prudenza'
Ricciardi: 'Il Piemonte paga anni di disinvestimenti sulla Sanità'
 
"Il Coronavirus circolerà anche durante l'estate. Servirà prudenza e dovremo continuare a rispettare le regole igieniche e sul distanziamento". Sono i principali punti dell'intervista che Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute ed esperto di sanità pubblica, ha rilasciato a La Stampa in edicola oggi (martedì 28 aprile).

Ricciardi ha ricordato come "uno studio, presentato il 24 aprile dal sottosegretario alla sicurezza interna alla Casa Bianca, mostrerebbe che il virus soffre il caldo umido. Al chiuso con 24° e 20% di umidità può resistere su una superficie per 18 ore; con 35° e un tasso di umidità dell'80% la sua permanenza non supera l'ora. Se poi - ha sottolineato il consulente del ministero - si è al sole bastano 24° e lo stesso livello di umidità perché scompaia in due minuti". Ricciardi ha perà detto che non bisognerò allentare le misure perché "il virus circolerà lo stesso e dovremo continuare a rispettare le regole igieniche e sul distanziamento. Però - ha anticipato - potremmo conviverci meglio".

Il consigliere del ministero della Salute ha poi spiegato che "oltre 100 simulazioni del Comitato scientifico mostrano che riavviare contemporaneamente la mobilità da lavoro e quella sociale avrebbe comportato un aumento esponenziale della curva epidemica. Il Paese chiedeva di poter tornare a produrre. Si è fatta una scelta". Ricciardi, durante l'intervista a La Stampa, ha poi ammesso: "L'Italia e devo dire anche il Piemonte, pagano anni di disinvestimenti in sanità, in particolare dei servizi territoriali. Il ministro Speranza ha pronto un piano di rafforzamento del territorio. Ma dovremo fare tesoro di questa esperienza per rifondare il nostro Ssn, a cominciare dai medici di famiglia e dai servizi territoriali che devono lavorare in raccordo con gli ospedali".

Ricciardi ha infine spiegato che le mascherine vanno usate "tutte le volte che si entra in un ambiente chiuso e si teme di non riuscire a mantenere la distanza di sicurezza. A passeggio in strada non servono. Ma meglio portarle sempre con sé".

Matteo Gardelli


















Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

Nevicata su Vercelli - Mezzi all'opera per sgombrare le strade

Copyright © 2020 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.