martedì

, 18 dicembre 2018

ore 18:39

Sport

25-01-2016 16:55

Grazie di tutto, capitano
Max Scaglia e la Pro Vercelli: una storia lunga 114 partite
 
Ci sono storie che vorremmo non terminassero mai. Ci sono storie che quando cala il sipario lasciano un pizzico di tristezza. Ci sono storie che nonostante ciò meritano però di essere raccontate.

Questa è la storia di Massimiliano Scaglia da Torino che, giunto all’età di 38 anni, ha deciso di chiudere la propria carriera da calciatore. L’esterno mancino, infatti, dopo una prima parte di stagione caratterizzata da qualche acciacco, ha reso nota la sua decisione di appendere le scarpette al chiodo, prima del temine del campionato in corso. Con una conferenza stampa alla quale hanno partecipato anche il presidente della Pro Vercelli Massimo Secondo e il direttore sportivo Massimo Varini, ha quindi voluto spiegare le motivazioni di una decisione sofferta, ma necessaria.

Nonostante la fine dell’attività agonistica, la storia d’amore fra l’ormai ex capitano delle bianche casacche e la società vercellese non è però giunto ai titoli di coda. Scaglia, infatti, andrà a ricoprire il ruolo di responsabile del settore giovanile della Pro Vercelli, mettendo la propria esperienza a disposizione dei tanti giovani che ogni giorno scendono in campo, rincorrendo il proprio sogno.

Un sogno che per lui è cominciato tanti anni fa nel Lascaris ed è poi divenuto realtà in giro per l’Italia. Da Alessandria ad Ancona, dalla Fiorentina al Bari, passando per Treviso, Gallipoli e Verona fino ad arrivare finalmente a Vercelli. Giunto in riva al fiume Sesia all’inizio della stagione 2012-2013, quella del ritorno in serie B per intenderci, al termine di quel turbolento campionato conclusosi con la repentina retrocessione in Lega Pro, fu proprio lui uno dei punti di riferimento della squadra guidata da Scazzola che l’anno seguente riuscì ad ottenere l’immediata promozione.  

A corollario di quasi quattro stagioni in maglia bianca, oltre ad essere diventato il capitano e il simbolo della Pro Vercelli, Max è stato anche uno dei più forti terzini che abbiano mai calcato il terreno di gioco del Piola. Ma non solo. Con all’attivo la bellezza di 114 partite disputate, 5 gol realizzati, un gran numero di assist e un’infinità di chilometri macinati, Scaglia entra da oggi di diritto nella storia di questa gloriosa società.

Alberto Dalmasso
2016 - Riproduzione Riservata


Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

-7 giorni a Natale

Andrea Cherchi

Copyright © 2018 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.