martedì

, 22 agosto 2017

ore 09:17

Cronaca

20-04-2017 14:00

Ivrea, storica sentenza: 'Tumore al cervello provocato da eccessivo uso telefonino'
 
"Per la prima volta una sentenza riconosce un nesso tra l'uso scorretto del cellulare e lo sviluppo di un tumore al cervello".

Sono le parole, riportate dall'Ansa, degli avvocati Renato Ambrosio e Stefano Bertone dopo la decisione del tribunale di Ivrea sulla vicenda di un lavoratore. I giudici hanno infatti condannato l'Inail a pagare una rendita vitalizia per malattia professionale all'uomo a cui è stato diagnosticato il tumore dopo che, per quindici anni, ha utilizzato il telefonino per più di tre ore al giorno e senza protezioni.

L'avvocato Stefano Bertone, come riporta ancora l'Ansa, ha poi sottolineato come "questa sentenza spinga a una campagna di sensibilizzazione, che in Italia non c'è ancora. Come studio abbiamo aperto questo sito, dove gli utenti possono trovare anche consigli sull'utilizzo corretto del telefonino".






Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

Dumbo nel cielo di Vercelli

Carla Perotti

Copyright © 2017 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.