giovedì

, 16 agosto 2018

ore 05:55

Cronaca

16-05-2018 14:47

Arrampicatore 12enne morì in montagna: condannato l'istruttore
Il ragazzo vittima di un incidente in Francia
 
L'istruttore di Tito Traversa, 12enne promessa dell'arrampicata sportiva morto il 3 luglio 2013 per un incidente sulle montagne di Orpierre (Francia), è stato condannato a due anni di reclusione. Due le assoluzioni, per il titolare della scuola di arrampicata e per l'imprenditore bergamasco che produsse una piccola parte dell'attrezzatura. Lo riporta Ansa.

Tito, nativo di Ivrea e astro nascente internazionale del free climbing internazionale, precipitò da circa 20 metri di altezza a causa , secondo la ricostruzione, dei moschettoni montati male.






Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

Viaggi e Miraggi - Il sole di mezzanotte tra Finlandia e Russia

Silvia Salute

Copyright © 2018 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.