sabato

, 22 settembre 2018

ore 16:49

Cronaca

13-06-2018 08:08

Vercelli: falsi addetti Asm fanno razzia in un condominio
La 'scusa': controllare i bidoni per vedere se avevano le dimensioni giuste
 
"Sono un addetto Asm. Devo controllare i bidoni per vedere se hanno le dimensioni giuste per la sua utenza".

Giovane, educato e lei, la signora avvicinata già in strada, non ha avuto alcun sospetto e insieme a quel giovane, che indossava una sorta di divisa, è arrivata al suo appartamento. Una volta aperta la porta si sono diretti verso la cucina, dove il sedicente addetto avrebbe dovuto vedere la situazione, per decidere quale tipo di contenitore lasciare per la differenziata. Proprio mentre parlavano, nell’appartamento si è presentato un secondo uomo. Dopo averla informata che, in zona, qualcuno aveva messo a segno dei furti, le ha mostrato alcuni oggetti: pare un paio di soprammobili. In effetti quei soprammobili erano proprio suoi e la donna, dopo un attimo di stupore, ha ringraziato lo sconosciuto. I due, che avrebbero dovuto essere 'separati', in realtà si sono accomiatati insieme, dicendo che le stesse verifiche le avrebbero compiute anche dagli altri condomini. Tutto si è svolto in pochi minuti. Solo quando i due hanno lasciato il suo appartamento, un dubbio si è insinuato anche perché il modus operandi le aveva lasciato qualche perplessità ed ha contattato la polizia. Ma quando gli agenti sono arrivati, i due avevano già messo a segno un colpo in un altro appartamento dal quale, con la stessa tecnica, pare siano riusciti a sottrarre oggetti in oro.






Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

La grande bellezza

Copyright © 2018 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.