giovedì

, 15 novembre 2018

ore 02:52

Cronaca

09-11-2018 10:47

Costo carburanti, brutte notizie per i nostri portafogli
Prezzi in aumento rispetto al 2017: ecco cosa c'è da sapere
 
Nei primi nove mesi del 2018 fare benzina o diesel è stato un vero e proprio salasso per le tasche degli italiani.

Dal 1° gennaio al 30 settembre c'è stato un incremento dell'8,7% (pari a 3,5 miliardi di euro) rispetto allo stesso periodo del 2017. L'aumento dei prezzi è dovuto solo parzialmente alla crescita dei consumi (stimata in 582 milioni di litri di benzina e gasolio in più). La differenza 'maggiore' è da attribuire al rincaro dei prezzi sia del diesel sia della benzina. Secondo il Centro Studi Promotor c'è stata infatti un'impennata del 7,26%. Si è quindi passati da 1,377 euro/litro a 1,477 euro euro/litro. Più contenuto, ma comunque significativo, il prezzo della benzina che invece è salita del 4,92% attestandosi (in media) a 1,6 euro per litro.

Quest'aumento non porta benefici neanche per le casse dello Stato, siccome solo una minima parte è finita all'Erario. Nei primi nove mesi del 2018, l’incremento di 3,501 miliardi di spesa è andato per 2,514 miliardi alla componente industriale, mentre all’Erario sono andati 987 milioni.








Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

La seconda vetrina - La Casa del Caffè, corso Libertà 57

Copyright © 2018 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.