venerdì

, 15 dicembre 2017

ore 03:48

Pagina Nazionale

21-04-2017 09:00

Morbillo, 'boom' di contagi: sono già più che in tutto il 2016
Il commissario Ue: 'Chi non vaccina si vergogni'
 
Dall'inizio dell'anno, in Italia sono già stati registrati oltre 1.600 casi di morbillo. Un vero "boom", visto che in tutto il 2016 i contagi totali erano stati 844. Inoltre, riporta Fanpage, in oltre 3 casi su 10 i pazienti hanno avuto almeno una complicanza e in 4 casi su 10 hanno richiesto il ricovero. Nell'88% dei casi, è stato verificato che i contagiati non erano stati vaccinati. La media età di chi si è ammalato è di 27 anni.

Il problema però non si sta verificando solo in Italia, ma anche in altri Paesi come Germania, Belgio e Portogallo, dov'è stato registrato anche un decesso. Sulla questione è intervenuto anche il commissario dell'Unione Europea alla Salute, Vytenis Andriukaitis, che su Twitter ha scritto: "Epidemia di morbillo in Italia, prima morte per morbillo in Portogallo e aumento dei casi di morbillo in Germania. Deplorevole. Vergognatevi anti-vaccino!".

Il numero dei vaccini infatti è calato drasticamente negli ultimi anni; il picco dei contagi nel nostro Paese è avvenuto lo scorso mese di marzo, con 756 casi accertati.


Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

Copyright © 2017 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.