giovedì

, 16 agosto 2018

ore 05:53

Pagina Nazionale

05-02-2018 11:05

Sprechiamo 145 chili di cibo a testa all'anno
Oggi è la giornata di prevenzione dello spreco alimentare
 
Ogni anno, in media, ognuno di noi butta nella spazzatura circa 145 chili di cibo. E ancora. Nelle mense scolastiche un pasto su tre finisce nel cassonetto mentre nei supermercati lo spreco pesa per 18,8 chili all'anno ogni metro quadro. Questa medaglia, come testimonia una recente ricerca, ha però anche un lato positivo: l'Italia è il quarto paese al mondo nella lotta allo spreco alimentare e nell'ultimo anno quasi tre italiani su quattro (71%) hanno diminuito o annullato gli sprechi alimentari.

Oggi si celebra la quinta giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare. Ogni giorno le famiglie gettano 100,1 grammi di cibo a testa: 36,92 kg di alimenti all'anno, per un costo di 250 euro annui. Per fortuna è il 40% in meno rispetto al 2016 e ha portato a un risparmio di 110 euro. Il cibo più gettato è la verdura, seguito da latte e latticini, frutta e prodotti da forno. Nelle mense scolastiche il 29% dei pasti viene buttato via. Dai dati dlle università di Bologna e della Tuscia emerge, poi, che negli ipermercati incide per 9,5 kg all'anno per ogni metro quadro di superficie di vendita e nei supermercati per 18,8 kg/anno per mq.

Secondo il Food Sustainability Index, l'Italia è anche quarta nella classifica mondiale della sostenibilità del sistema alimentare. Prima è la Francia, seguita da Germania e Spagna.


Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

Copyright © 2018 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.