giovedì

, 16 agosto 2018

ore 05:54

Pagina Nazionale

06-02-2018 14:58

Iran: confermata la condanna a morte per Djalali
L'ex ricercatore dell'Università del Piemonte Orientale è accusato di spionaggio
 
La Corte Suprema iraniana ha confermato la condanna a morte per il professor Ahmadreza Djalali, già docente dell’Università del Piemonte Orientale. La notizia è stata purtroppo rivelata dal suo legale, Zouhaier Chichaoui, dopo un incontro con i giudici del tribunale di Teheran. L’intervento del governo belga e della visita del ministro degli Esteri Reynders in Iran aveva prodotto una sospensione della pena e la possibilità da parte della difesa di produrre nuove prove. I documenti non sarebbero risultati adeguati per dimostrare che Djalali non abbia rivelato segreti sul nucleare iraniano a potenze straniere. L’esecuzione è stata programmata a marzo.


Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

Copyright © 2018 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.