domenica

, 24 giugno 2018

ore 11:03

Pagina Nazionale

07-03-2018 08:00

Condannato l'uomo che rubò la reliquia di Don Bosco
Era convinto di ricavare del denaro dalla sua vendita
 
Il giudice del tribunale di Asti ha condannato a 2 anni e 20 giorni di reclusione per furto il 42enne che il 2 giugno del 2017 rubò la reliquia di Don Bosco dalla Basilica di Castelnuovo Don Bosco. L’urna conteneva il cervello del santo. La reliquia si trovava dietro l’altare maggiore, nella parte inferiore della basilica costruita nei luoghi di origine del fondatore della congregazione salesiana. Dopo il furto aveva nascosto la refurtiva in una teiera in rame dentro un armadietto della cucina della sua abitazione di Pinerolo.

L'uomo aveva agito nella convinzione di poter ricavare del denaro rivendendo il prezioso reliquiario, che credeva fosse in oro massiccio. Stabilita quindi una pena inferiore rispetto a quella che inizialmente aveva proposto il pm, ovvero quattro anni di reclusione e 800 euro di multa.


Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

Copyright © 2018 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.