domenica

, 24 giugno 2018

ore 11:09

Pagina Nazionale

14-03-2018 08:00

'State attenti, quella mail non è di Facebook'
L'allarme della polizia postale
 
Nuovo allarme della polizia postale a proposito delle truffe via mail. L'ultima allerta, pubblicata dagli agenti sui social, riguarda Facebook e i falsi messaggi che molti utenti hanno ricevuto via posta elettronica proprio dall'azienda statunitense. Messaggi che invitano gli stessi utenti a confermare l’account per motivi di sicurezza, tramite l’invio di una copia della carta di identità per poterne verificare la veridicità; un vero e proprio selfie con il documento per confrontare il volto della persona.

La polizia postale che si tratta di un caso di phishing, attraverso l'indirizzo mail facebookmail.com, per carpire dati sensibili degli utenti e usarli in maniera illecita. Il consiglio degli agenti è quindi di cestinare eventuali messaggi di questo tipo.


Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

Copyright © 2018 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.