martedì

, 22 gennaio 2019

ore 02:41

Pagina Nazionale

11-01-2019 12:06

Riso asiatico: in arrivo nuovi dazi
La Commissione Ue ha avviato la procedura di approvazione
 
E' prevista per la prossima settimana l'introduzione di nuovi dazi, da parte dell'Unione europea, sul riso proveniente dall'Asia, in particolare da Cambogia e Myanmar. L'Italia (con il sostegno di altri Paesi) aveva presentato richiesta nel febbraio 2018 alla Commissione Ue, che ha avviato la procedura. I dazi dovrebbero tornare in vigore nei prossimi giorni, con durata (prorogabile) di tre anni, con valori di 175 euro la tonnellata nel primo anno, 150 nel secondo e 125 nel terzo.

Ansa riporta che "il regolamento sarà adottato con procedura scritta, cioè senza passare dal collegio dei Commissari, anche se non si può escludere una discussione in quella sede il 15 gennaio. Il giorno dopo dovrebbe essere pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Ue per entrare poi in vigore il giorno seguente".


Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

Copyright © 2019 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.