giovedì

, 18 gennaio 2018

ore 20:41

Pagina Regionale

11-01-2018 14:47

Influenza: in quanti si sono vaccinati nel vercellese
I dati diffusi dalle Asl territoriali
 
L’incidenza settimanale delle sindromi influenzali in Piemonte, in questio giorni, è salita a 18,7 casi su mille assistiti, la più alta che si è verificata in regione dall’inizio della stagione. Si stimano circa 83mila persone colpite, per un totale 300mila  in queste settimane. Il valore registrato è più elevato rispetto alla media nazionale di 13,11 casi ogni mille assistiti.

Il numero di casi è in diminuzione nella fascia pediatrica da 0 a 14 anni, con un’incidenza settimanale di 22 casi per mille assistiti. In aumento, invece, nelle persone fra i 15 e i 64 anni (i casi sono 20 per mille assistiti) e soprattutto negli fascia degli ultrasessantacinquenni (13 casi per mille assistiti).

Le stime si riferiscono alla prima settimana del 2018 e sono state diffuse dal SeReMi (il Servizio di riferimento regionale di Epidemiologia per la sorveglianza, la prevenzione ed il controllo delle malattie infettive).

I dati delle vaccinazioni al 3 gennaio sono stati suddivisi per Asl. Su un totale di 616.592 persone vaccinate, 26.033 sono nel vercellese. Particolarmente elevato il dato riguardante l'Asl di Torino città (131.180); più indietro Alessandria (50.580), Asti (33.235), Biella (24.010), Cuneo 1 (63.474), Cuneo 2 (25.223), Vco (25.144)
e Novara (51.792).




Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

Copyright © 2018 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.