domenica

, 21 ottobre 2018

ore 14:23

Pagina Regionale

22-01-2018 10:37

In Italia era precario, in Svizzera è ricercatore
La storia di Massimiliano Probo, 35 anni
 
Dopo 11 anni come precario, lascia l'Italia e diventa coordinatore di un gruppo di lavoro in Svizzera. La storia, raccontata da La Repubblica, è quella di Massimiliano Probo, torinese di 35 anni.

Il nuovo incarico

Massimiliano ha accettato un contratto a tempo indeterminato offertogli da Agroscope, l'ente di ricerca sull 'Agricoltura in Svizzerra. Sarà il coordinatore del gruppo che si occupa di sistemi pastorali a Nyon e anche presidente dell'Associazione per la foraggicoltura della Svizzera francese. Studierà quali sono le sementi migliori per gli allevamenti elvetici.

Il suo curriculum vitae

Il suo percorso accademico è iniziato al dipartimento di Scienze agrarie, forestali e alimentari, prima con una laurea magistrale in Scienze forestali e poi con un dottorato e una serie di borse e assegni di ricerca. Dopo anni in attesa di concorsi, senza risultati, ha fatto anche il libero professionista come agronomo forestale.

Probo confessa di essere "triste per l'assenza di prospettive per un'intera generazione, che tra l'altro è la più giovane, la più formata e quella che dovrebbe rappresentare il futuro. Molti colleghi italiani sono stati costretti ad emigrare per lavorare, manifestando rancore nei confronti del nostro Paese. Se sei lì, però, è grazie all'Italia che - aggiunge - ti ha consentito di studiare e di fare un percorso di un certo livello. Quando il responsabile del centro ha guardato il mio curriculum, è rimasto colpito dal fatto che abbia pubblicato 15 articoli scientifici su riviste internazionali negli ultimi cinque anni. Mi ha detto che lui non avrebbe potuto competere con me. Il problema per l'Italia è che per dieci studiosi che vanno fuori, ne arriva uno solo in Italia. Ed è questo a indebolire il nostro sistema".

Marco Borro
Stagista




Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

Copyright © 2018 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.