venerdì

, 15 dicembre 2017

ore 09:17

Una partita, mille ricordi

30-06-2017 09:43

Quando la Pro sconfisse la Juventus
L'impresa nel 1930: partita 'maschia' e intensissima...
 
Il campionato di Serie A 1929/30 è il primo della storia a girone unico.

Il 30 marzo 1930 si disputa la quinta giornata di ritorno e allo stadio “Foro Boario” (Camp ad ‘la fera) di Vercelli va in scena una partita di cartello: la Pro sfida infatti la Juventus. All’andata i bianchi furono travolti a Torino per 6-1. I vercellesi hanno dunque una gran voglia di riscatto. Ecco le formazioni. Nella Pro Vercelli l’allenatore ungherese Joszef Nagy schiera: Scansetti, Zanello, Dellarole I, Baiardi I, Ardissone, Ferraris I, Santagostino, Gatti, Baiardi II, Seccatore e Ferraris II. Per la Juventus il tecnico inglese George Aitken manda a referto: Combi, Rosetta, M. Ferrero, Mosca, M. Varglien, C. Bigatto, Munerati, Zanni, Violak, Cesarini e Orsi. Arbitra Sassi della sezione di Roma.

Sulla sponda juventina l’ex di turno è “Viri” Rosetta, che i bianconeri acquistarono dalla Pro nel 1923 per una cifra a dir poco “onerosa”. Le cronache di allora di quel Pro Vercelli-Juventus raccontano di una gara “maschia”, intensissima e giocata senza esclusioni di colpi.

Vinsero le bianche casacche per 1-0 grazie al gol partita realizzato da Gatti al 43’. Ci furono anche tre espulsioni. L’arbitro, infatti, cacciò Cesarini della Juventus al 16’, mentre al 90’ furono costretti ad anticipare la doccia Orsi della Juventus e Baiardi I della Pro Vercelli. Proprio Baiardi I giocò un incontro perfetto su Orsi: l’asso argentino in pratica fu imbavagliato. A fine match la società bianconera presentò reclamo “per il contegno del pubblico, dei giocatori avversari e per parziale invasione del campo avvenuta durante l’incontro”. Il ricorso fu respinto e la vittoria dei bianchi passò agli annali come un’autentica impresa.

Il mitico Carlin sul “Guerin Sportivo” disegnò una magistrale vignetta celebrando il successo dei leoni sulla Juve. Al termine del campionato 1929/30 la Pro Vercelli giunse nona con 33 punti.

I bianconeri si classificarono terzi a quota 45 dietro all’Ambrosiana Inter campione d’Italia con 50 punti e al Genova secondo a 48.
Paolo Sala
2017 - Riproduzione riservata
Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

Vercelli, piazza Cavour

Samuele Giatti

Copyright © 2017 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.