venerdì

, 15 dicembre 2017

ore 09:09

Una partita, mille ricordi

07-07-2017 17:05

Vittoria con il viceallenatore guardalinee
Il fatto curioso in Pro Vercelli-Pro Sesto del 2009/2010
 
La vittoria numero 1.200 della Pro Vercelli in campionato ha un sapore veramente particolare e di curioso. Meglio dire di unico. Stadio “Silvio Piola”, domenica 4 ottobre 2009. In programma la settima giornata di andata del girone A del campionato di Seconda Divisione 2009/2010. Le bianche casacche condotte da Marco Sesia (6 punti finora conquistati) sfidano la Pro Sesto, ultima a 1 (ma penalizzata di due punti).

La Pro Vercelli schiera: Castagnone, Grancitelli, Mariani, Rolandone (dal 77’ Paonessa), Prizio, Labriola, Parisi (dal 64’ Da Matta), Cristini, Lo Bosco (dall’85’ Ciolli), Ruffini e Chiaretti. A disp. (Casadei, Ferrato, Agostinone e Anderson Costa). Il trainer della Pro Sesto Alessio Pala manda in campo la seguente formazione: Andreoletti, Ceriani, Bombardieri, Fracassetti, Rota, Perfetti, Marinoni (dal 73’ Predko), Mautone, Sehic (dal 61’ Iadaresta), Sangiovanni e Defilippis (dal 64’ Fumarolo). A disp. (Ferrari, Magrin, Tissone e Macrì). Arbitra Marco Di Bello della sezione di Brindisi davanti a circa ottocento spettatori.

La Pro Vercelli regola i milanesi con le reti del bomber Chiaretti al 25’ e di Lo Bosco al 36’. I bianchi si sbarazzano dei non eccezionali avversari e rialzano così la testa dopo la scoppola subita sette giorni prima a La Spezia. I ragazzi di Sesia hanno fatto vedere qualche miglioramento di manovra. Nella ripresa, poi, la partita è prevedibilmente scesa di ritmo e non ha offerto più emozioni. E veniamo alla curiosità.

Al 14’ l’assistente di linea Stefano Amoretti della sezione di Imperia si infortuna alla caviglia. A questo punto l’arbitro Di Bello deve far proseguire l’incontro - come da regolamento - con due assistenti di parte (che devono solo sbandierare quando la palla esce dal campo, niente altro). L’altro guardalinee (Andrea Crispo di Genova) viene esentato. Entrano in scena quindi i viceallenatori Gianni Cuc della Pro Vercelli e Paolo Paciarotti della Pro Sesto che prendono le rispettive bandierine e svolgono alla perfezione il loro compitino. Non era mai successo in un match di campionato delle bianche casacche. Il campionato 2009/2010 sarà l’ultimo della storia dell’Us Pro Vercelli Calcio. La squadra si salverà all’ultima giornata evitando i playout, ma in estate il presidente Vero Paganoni non riuscirà a iscriverla al campionato. Per la Pro Sesto ultimo posto in graduatoria e retrocessione in Serie D.

Paolo Sala
2017 - Riproduzione riservata
Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

Vercelli, piazza Cavour

Samuele Giatti

Copyright © 2017 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.