martedì

, 18 dicembre 2018

ore 18:17

Una partita, mille ricordi

21-12-2017 16:37

Marongiu bestia nera di mister Ventura
Nella Serie D 1980/81 la Pro Vercelli superò al 'Robbiano' l'Albenga allenata dall'ex Ct della Nazionale
 
La carriera da allenatore di Gian Piero Ventura è cominciata nelle giovanili della Sampdoria immediatamente dopo il suo stop dal calcio giocato. Ma la prima esperienza alla guida di una compagine di adulti risale alla stagione 1980/81 quando l’ex Commissario tecnico della Nazionale italiana accettò la proposta dell’Albenga, squadra del girone A di Serie D. Un raggruppamento a diciotto team formato da società piemontesi, liguri e toscane e dalla lombarda Vogherese. Un’annata particolare quella del 1980/81 visto che non c’erano retrocessioni per via della ristrutturazioni dei campionati. Salivano in C2 le prime due classificate. Ebbene, Ventura con il suo Albenga affrontò due volte la Pro Vercelli allenata da Linone-Leone Nobili. All’andata in Liguria (21 dicembre 1980) finì 1-1 con reti di Graglia per l’Albenga al 26’ e pareggio di Marongiu per gli ospiti al 38’. Ma il pallone racconta che nella sfida di ritorno al “Robbiano” (10 maggio 1981) valida per la terz’ultima giornata la Pro Vercelli si impose nettamente per 3-0 nei confronti dei liguri. Agli ordini dell’arbitro Girardi di Bolzano mister Nobili schierà la seguente formazione con la maglia bianca: Coppo (dal 78’ Bosso), Dainese, Franzi, Bianchi, Pela, Granaglia (dal 61’ Rossato), Marongiu, Valera, Tascheri, Sollier e Milani. Ventura mandò a referto per l’Albenga: Galbiati, Daga, Burlando (dal 51’ Fucito), Capurro, Rembado, Garrione, Sarzano, Gambini, Bruno, Graglia e Lovetere. La gara si decise nella ripresa. Infatti salì in cattedra la velocissima ala Marco Marongiu che al 48’ sbloccò il risultato. Marogiu fece doppietta al 59’ trasformando un rigore e Claudio Milani al 68’ chiuse i conti. Quel campionato registrò la promozione in C2 della fortissima Imperia guidata da Giovannino Sacco e della Vogherese dei vari Zamuner, Broglia, Seveso, Sannino e Colloca. La Pro Vercelli al primo anno di presidenza Celoria si classificò ottava a quota 35 insieme alla Massese. Per l’Albenga di Ventura quattordicesimo posto con 29 punti. L’ex Ct dell’Italia la stagione successiva si trasferì sulla panchina del Rapallo.
Paolo Sala
2017 - Riproduzione riservata
Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

-7 giorni a Natale

Andrea Cherchi

Copyright © 2018 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.