venerdì

, 15 dicembre 2017

ore 09:14

Presente Digitale

24-05-2017 09:02

Le storie più belle da ascoltare, senza schermi nel mezzo
 
Il bello dell’epoca digitale è proprio quello di poter scegliere: magari di staccarsi dai soliti schermi, senza rinunciare alla fruizione di tutti i testi del nostro genere preferito Tanti fenomeni che diamo per scontati hanno avuto origine negli anni 90, maturati nei pensieri di menti uniche. Nel 1995 Donald Katz, scrittore e giornalista di successo, durante le sue lunghe sessioni di jogging a Central Park, pensa che sarebbe bello ascoltare durante l’allenamento non solo musica, ma anche delle voci raccontare una storia. Così, a New York, fonda Audible, catalogo di audiolibri. La rivoluzione web all’epoca sta ancora vivendo le primissime svolte e si trova ancora in una fase di partenza, ma Donald Katz è già pronto a pensare in modo audace, ipotizzando la condivisione di audiolibri in rete. A soli due anni dall’illuminazione nel bel mezzo del parco, Audible brevetta il primo lettore audio digitale portatile al mondo. A pensarci ora, guardando quell’apparecchio dalla buffa forma tonda, sembra già preistoria: eppure una copia del dispositivo è conservata allo Smithsonian Museum di Washington, che celebra l’idea pionieristica. Audible non è tramontato negli anni, semplicemente l’idea di una voce accattivante che racconta le storie si è evoluta per i nuovi usi e device. Nel 2008 la compagnia viene acquisita da Amazon, e grazie all’esposizione del colosso internazionale e alla possibilità di diffondersi attraverso risorse tecnologiche all’avanguardia sotto forma di app, Audible raggiunge un grande numero di ascoltatori in tutto il mondo cominciando a crescere esponenzialmente. Disponibile anche in Italiano, Audible al presente ha moltissime categorie all’attivo: audiolibri Gialli e Thriller, Titoli in Inglese e in Lingue straniere, Self-help e Salute, Mamma e Bambino, Viaggi e Audioguide, Sport, Comedy, Narrativa, Romanzi d’amore, Biografie Diari e Memorie, Storia, Bambini e Ragazzi, Autori Italiani. Oltre ai titoli illustri il catalogo di audiolibri si arricchisce anche di lettori famosi. Alcuni esempi disponibili: La Sovrana Lettrice di Alan Bennett letto da Paola Cortellesi, Non è la fine del mondo di Alessia Gazzola letto da Cristiana Capotondi, Il Gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa letto da Toni Servillo e Lamento di Portnoy di Philip Roth letto da Luca Marinelli. Il primo mese di uso dell’app è gratuito per poi passare a 9,99 Euro al mese: i contenuti audio possono anche essere scaricati per poi essere ascoltati offline. A pensarci bene, ascoltare delle storie di ogni genere lette da attori con la A maiuscola può essere davvero una buona alternativa per staccare ogni tanto gli occhi dallo schermo dello smartphone e viaggiare con l’immaginazione.

Chiara Monateri
2017 - Riproduzione Riservata
Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

Copyright © 2017 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.