domenica

, 16 dicembre 2018

ore 04:52

Presente Digitale

06-03-2018 14:16

Le nuove partnership per vedere la tv: Netflix e Sky Q si uniscono
Il servizio sarà disponibile integrato nel pacchetto del colosso satellitare
 
Uno dei mercati più forti nel settore cultura, si sa ormai, è quello di serie e film. Netflix, il servizio che aveva iniziato anni fa inviando agli abbonati dvd a casa coi film da guardare entro un numero prestabilito di giorni, ne ha ormai fatta di strada. Il network è diventato non solo una piattaforma online che conta un numero di abbonati sempre in crescita anche nel nostro paese, ma anche un produttore di serie, film e talk show, come l’ultimo arrivato "Non c’è bisogno di presentazioni" con David Letterman che ha avuto come primi ospiti nientemeno che Barack Obama e George Clooney.

Bisogna inoltre considerare i tempi in cui viviamo, in cui la classica tv in cui l’utente dipendeva dal palinsesto che scandiva le giornate non esiste più: tutti i contenuti devono essere disponibili in qualsiasi momento e fruibili nell’immediato da chi li vuole vedere. Proprio in questo scenario, Netflix ha registrato, proprio nel nostro paese in cui lo scetticismo era altissimo, risultati da capogiro. Secondo le stime
di EY del 2017, gli abbonati in italia sono arrivati a quota 800mila. Nessuno avrebbe scommesso così tanto sulla casa nata come concorrente per il noleggio di dvd dell’ormai defunto Blockbuster. Se si pensa che Mediaset Premium, nata 10 anni fa in seno al nostro paese, ha 1,6 milioni di abbonati, e che Netflix arrivata da noi solo due anni fa ne ha già la metà, si realizza quanto in fretta lo scenario si stia evolvendo.

Proprio per questo Sky non si è tirata indietro e ha stretto con Netflix un accordo unico: l’intero servizio Netflix, oltre a restare a disposizione degli abbonati, sarà anche veicolato all’interno di un nuovo pacchetto di abbonamento Sky, creato ad hoc. Attraverso Sky Q gli utenti potranno avere accesso diretto anche a Netflix. Le due offerte saranno completmente integrate senza cambiare gli strumenti, infatti i contenuti di Netflix si potranno facilmente cercare attraverso il menu ed il comando
vocale di Sky Q. Il servizio sarà disponibile integrato appunto nel pacchetto Sky il prossimo anno prima nel Regno Unito ed in Irlanda e a seguire in Italia, Germania e Austria.

Chiara Monateri
2018 - Riproduzione Riservata
Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

Copyright © 2018 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.