giovedì

, 27 aprile 2017

ore 20:38

Provincia

20-04-2017 09:35

Santhià: 'I cittadini stanno respirando fibre di amianto?'
Il Movimento 5 Stelle torna sul caso dell'ex Magliola
 
"A nostro avviso il caso dell’amianto che si sbriciola nell’ex capannone Magliola a Santhià è più attuale che mai: i residenti continuano a porsi domande sulla loro salute e su quella dell’ambiente in cui vivono...".

Intervengono così Mirko Busto e Gianpaolo Andrissi, rispettivamente deputato e consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, su un tema che, in questi giorni, è tornato a galla in provincia di Vercelli. "Sono passati settimane, anzi mesi, dal sopralluogo di Asl e Arpa e ancora - fanno notare gli esponenti del M5S - non sono stati resi noti i risultati e le azioni prescritte per tutelare l’area e la salute dei residenti da un eventuale pericolo circa la dispersione in aria, acqua e terreno di fibre di amianto, responsabili di tumori dolorosi e mortali. Che cosa stanno aspettando gli Enti coinvolti?”.

Busto e Andrissi da una parte capiscono i tempi tecnici, ma dall'altra "non la mancanza di trasparenza. Questo silenzio - proseguono - rende i cittadini sempre più preoccupati. Comuni, Asl e Arpa rendano le analisi pubbliche nel corso di un incontro o rendendo le analisi consultabili nei municipi. Il caso coinvolge la salute e la sicurezza pubblica ed è ormai noto a tutta la cittadinanza”.


Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

Il 25 Aprile a Vercelli

Andrea Cherchi

Copyright © 2017 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.