giovedì

, 22 febbraio 2018

ore 06:06

Provincia

05-02-2018 15:40

'La Regione si opponga alle trivellazioni di Shell'
Legambiente si schiera contro nuove possibili attività di prospezione nel vercellese
 
"Chiediamo alla Regione Piemonte di opporsi al tentativo di Shell, coerentemente con gli impegni che il nostro governo ha preso alla Cop21 di Parigi”. Così la Legambiente regionale sulla possibilità di attività di prospezione da parte della compagnia petrolifera tra le province di Vercelli (nella zona del gattinarese), Novara, Biella e Varese, su un'area di circa 460 chilometri quadrati. Shell vorrebbe infatti condurre un campagna di indagine geofisica per verificare la presenza delle condizioni geologiche adatte alla formazione e all'accumulo di idrocarburi.

“Siamo fermamente contrari alla deriva petrolifera nella nostra Regione - spiegano gli ambientalisti - a cominciare dalle prime attività di ricerca e prospezione sia per il rischio a cui verrebbero sottoposti il territorio e la popolazione, sia perché il petrolio è una vecchia energia fossile causa di inquinamento, dipendenza economica, conflitti e protagonismo delle grandi lobby. Piuttosto che diventare terreno di conquista delle compagnie petrolifere l’area dovrebbe essere tutelata e valorizzata per la sua vocazione turistica e la pregiata produzione vitivinicola".


Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

Cartoline da Milano

Andrea Cherchi

Copyright © 2018 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.