Sunday

, 16 June 2019

ore 01:24

Sport

26-06-2015 08:00

Hockey, si ritira Francesco Amato
Allenerà il Giovinazzo con Monteforte giocatore
 
Dopo tanti anni di carriera Francesco Amato ha deciso di appendere i pattini al chiodo. Non abbandona però il mondo dell’Hockey su pista: a partire dalla prossima stagione sarà, infatti, l’allenatore del Giovinazzo. Un cerchio che si chiude quindi per il campione: medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Barcellona 1992 con la nazionale italiana. A 47 anni ha deciso di tornare a casa, proprio nella società da cui è stato lanciato. Una carriera nel corso della quale spiccano i tanti anni trascorsi da bandiera del Novara, che non hanno però intralciato oltremodo il rapporto con la piazza vercellese: scettica in un primo momento, ma poi pronta a sostenere quello che negli ultimi anni è comunque diventato un beniamino.

"Ci tengo a ringraziare sia la società che i tifosi per la possibilità che mi è stata concessa – ha commentato Amato che ha poi proseguito –. In questi quattro anni trascorsi con la maglia gialloverde si è creato un bel gruppo con il quale siamo anche riusciti a conquistare una promozione in A1 che, purtroppo, è poi stata revocata. Ora comincia per me una nuova avventura ma spero che l’Amatori torni un giorno ad occupare il posto che merita, magari con l’aiuto delle istituzioni che fino a questo momento non sono state in grado di aiutare un patrimonio di questa città. Il presidente Tarsia e la società si sono impegnati a fondo ma ciò non è bastato: credo che una squadra che negli anni passati ha regalato scudetti e gloria a Vercelli avrebbe meritato più considerazione da parte delle istituzioni".

Anche Enea Monteforte, che ripartirà proprio da Giovinazzo assieme ad Amato, è dello stesso avviso: "Spero che questi colori tornino presto al vertice dell’Hockey nazionale. I tifosi si meritano tanto dopo una stagione di sofferenza nel corso della quale sono comunque stati al fianco della squadra. Voglio anche io ringraziarli per un sostegno che, sia da parte loro che da parte della società, non è mai mancato. Per quanto riguarda il mio futuro, Francesco ha deciso di puntare su di me e posso assicurare che non lo deluderò, mettendo sempre il massimo impegno".

Al termine dell’incontro è stato ancora Amato a presentare la stagione futura che lo attende: "Giovinazzo vive di Hockey e io non voglio deludere la gente. La serie A1 è un campionato complicato e ricco di insidie ma con la squadra che stiamo allestendo sono sicuro che potremo fare bene".




Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

Tramonto sul vercellese

Andrea Cherchi

Copyright © 2019 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.