mercoledì

, 26 luglio 2017

ore 12:31

Sport

14-07-2017 14:55

Grassadonia: 'Sarà una Pro Vercelli battagliera'
Volti nuovi: Bergamelli, Pugliese e Nobile si presentano
 
Partita la nuova avventura della Pro Vercelli, la quarta consecutiva in Serie B.

«Vercelli è una città tranquilla, dove si può lavorare con serenità. Abbiamo un programma serio e mirato a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati con impegno e grande umiltà».

Esordisce così il nuovo tecnico dei bianchi Gianluca Grassadonia durate la conferenza stampa di inizio stagione, tenutasi questa mattina, venerdì 14 luglio.

E’ stata l’occasione anche per presentare lo staff tecnico di mister Grassadonia. Confermati, rispetto all’annata passata, Giorgio Bertolone come masso-fisioterapista (riabilitazione e recupero dei giocatori infortunati) e l’ormai “onnipresente” preparatore dei portieri Antonello Degiorgi con il preparatore atletico Stefano Bortolan. Al fianco di Grassadonia ci saranno Luca Fusco (collaboratore tecnico), Sergio Giovani (preparatore atletico) e Michele Aquino (match analist).

Grassadonia ci tiene inoltre a ringraziare il presidente Massimo Secondo e il direttore sportivo Massimo Varini per aver consegnato a lui, come promesso, una squadra ben definita. Tuttavia non esclude altre operazioni di mercato in entrata, sottolineando l’importanza dell’imminente ritiro di Cantalupa, per verificare eventuali tasselli mancanti. In particolar modo a difesa e a centrocampo.

Molto affollato è invece il reparto offensivo dove ci si domanda quale sarà la coppia ideale in un eventuale schema 3-5-2: «Bianchi e La Mantia insieme? Perché no» sorprende tutti così Grassadonia, spiegando come l’elevato numero di attaccanti non sia per forza un lato negativo: «Alcuni giocatori, come ad esempio Vajushi, mi permetteranno di cambiare il modulo a seconda dell’avversario che affronteremo».

Il nuovo tecnico sembra dunque motivato e pronto a intraprendere questa nuova avventura in Serie B. Una Pro molto giovane con giocatori che provengono dalla categoria inferiore: «Ma lotteremo sempre alla morte - ha detto Grassadonia - contro qualsiasi avversario dando l’anima fino al novantacinquesimo minuto».

Sono stati anche presentati tre dei numerosi acquisti portati a termine dal direttore sportivo Massimo Varini. Si tratta di Tommaso Nobile (classe ‘96) ex portiere della Lucchese, Mario Pugliese (classe ‘96) centrocampista ex Pro Piacenza in prestito dall’Atalanta e Dario Bergamelli (classe ‘87) in arrivo dal Catania.

I calciatori si sono presentati ai giornalisti parlando delle proprie caratteristiche sul rettangolo verde: il primo a parlare è stato il più “anziano” dei tre ovvero Bergamelli che ha motivato la sua scelta di venire a Vercelli dicendo che ex compagni come Comi, Bianchi e Legati gli avevano parlato molto bene della piazza vercellese. Si definisce un giocatore di esperienza da aggregare al pacchetto dei più “vecchi” come Bianchi, Vives, Legati e  Mammarella. Il suo sogno era tornare in Serie B con il Catania ma visto gli innumerevoli tentativi finiti male ora cerca nuovi stimoli in una società seria come la Pro.
A parlare poi è stato Mario Pugliese, che dice di essere onorato di far parte della Pro Vercelli e che cercherà di ripagare la fiducia. Si definisce un centrocampista incontrista come Gattuso e ama molto inserirsi. Spera di ripercorrere lo stesso percorso fatto da Palazzi o da Emanuello. Vetrina poi per il portiere Tommaso Nobile, che non vede l ‘ora di iniziare la preparazione con il preparatore Antonello Degiorgi. Il classe ‘96 dice di essere molto più forte tra i pali che in uscita, ma che con il passare del tempo cercherà di migliorare il più possibile.
Al termine della presentazione dei tre giocatori è intervenuto anche il d.s. Varini dicendo che per la difesa arriverà ancora un rinforzo, ma non adesso. L’obiettivo è far conoscere a Grassadonia i giocatori attualmente in organico e se ci saranno eventuali richieste si andrà ad accontentarlo. L’attaccante La Mantia per il momento rimane un giocatore della Pro Vercelli, visto che non è stata presentata alcuna offerta. «La squadra - ha sottolineato Varini - è al 90 per cento completa».

La Pro Vercelli si allenerà (a porte aperte) al “Piola” anche sabato 15 luglio alle ore 9,30 e alle 17,30 e domenica 16 alle 9,30 e alle 17,30. Lunedì 17 la partenza per il ritiro di Cantalupa dove i bianchi rimarranno fino a domenica 30.

Luca Saviolo
Alessandro Sibino
(stagista)




Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

Cartoline - Da Vercelli

Andrea Cherchi

Copyright © 2017 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.