sabato

, 18 novembre 2017

ore 07:42

Sport

03-11-2017 08:28

Torazzo, l'icona dell'hockey pista: premiamolo!
Lo storico dirigente è tornato all'Amatori Vercelli
 
Gianni Torazzo non può stare lontano dall’hockey su pista e l’Amatori Vercelli in questo momento aveva bisogno dell’aiuto del mitico 'Toro'.

Detto, fatto.

Gianni, da poco rientrato nella 'stanza dei bottoni' della società del rione Isola come consulente, dopo le dimissioni del tecnico Andrea Ortogni ha chiamato al telefono Pino Marzella prospettandogli questa nuova avventura - dopo 30 anni da quella di giocatore - alle dipendenze del club gialloverde. Torazzo - come ha ammesso il 'magico Pino' - ha saputo toccare le corde giuste. Marzella ha declinato alcuni inviti che aveva avuto da parte di altre società e si è catapultato a Vercelli, rispondendo sì alle 'avances' del 'Toro' e dell’Amatori, che è in cerca di un rilancio tentando di ritornare in Serie A1. Il sodalizio gialloverde ha soprattutto bisogno di ritrovare almeno una fetta del pubblico dei tempi d’oro. Marzella è stata un’ottima intuizione. Ora tocca alla squadra mettere in pratica i dettami del nuovo 'condottiero' e il pubblico dovrà fare il resto.

Quanto a Torazzo merita un riconoscimento da parte delle istituzioni sportive e non perchè ha saputo riportare Marzella a Vercelli, ma per il suo passato di dirigente. Come d.s. di Amatori, Roller Monza e Novara ha ottenuto risultati straordinari e ha scoperto anche numerosi talenti. Qualcuno forse si è dimenticato troppo in fretta del 'Toro'. Ma c’è sempre tempo per rimediare...




Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

Viaggi e miraggi - Pollice verde? St. Paul de Vence (Francia)

Donata Terzera

Copyright © 2017 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.