Thursday

, 14 November 2019

ore 22:13

Sport

19-10-2019 08:42

Quel ruggito della Pro Vercelli allo scadere
Ventuno anni fa la vittoria per 3-2 a Busto Arsizio contro la Pro Patria
 
Il pallone racconta di un match Pro Patria-Pro Vercelli giocato domenica 18 ottobre 1998 allo stadio “Carlo Speroni” di Busto Arsizio e valido per la settima giornata di andata del girone A del campionato di Serie C2 1998/99. Tigrotti con 4 punti in graduatoria e bianche casacche a quota 7. Partita vibrante giocata di fronte a circa 1.200 spettatori con cinque gol e risolta soltanto allo scadere.

Non era mai successo che la Pro Vercelli violasse il campo di Busto Arsizio capitalizzando un bottino di tre reti. Merito quindi della grande capacità degli uomini allenati da Gianfranco Motta che entrano così nella storia.
Pro Vercelli in vantaggio al 24’ con Testa, che servito da Fogli fugge sul filo del fuorigioco, entra in area e tira. Il portiere locale ribatte, ma il tornante dei bianchi è testardo nel riprendere la sfera e infilarla in rete. Gli ospiti raddoppiano al 59’ con il bomber Fabbrini, che triangola con Righi e poi in mezzo all’area riceve dal compagno e insacca di testa. La Pro Patria allenata da Luciano Zecchini reagisce con Centi al 71’ che segna con una punizione all’incrocio dei pali. Intanto la squadra di Gianfranco Motta resta in dieci dal 77’ per l’espulsione del terzino Albonetti. I bustocchi addirittura pareggiano all’88’ con Mezzini, che con un tap in mette alle spalle di Teti che non trattiene un tiro dell’ex Provenzano. Al 90’ ruggiscono i leoni grazie a un rigore trasformato da Cavaliere per un mani di Tiozzo. Finisce 3-2 per la Pro Vercelli dopo un interminabile recupero.

Il tabellino di quell’incontro (2-3)
PRO PATRIA: Visentin, Dato, Tubaldo, Tagliaferri (dal 46’ Calvo e dal 95’ Rusconi), Zocchi, Tiozzo, Olivari, Centi, Mezzini, Bonomi (dal 63’ Nordi) e Provenzano. A disp. (Cassarino, Barbiero, Dondo e Guerra). All.: Zecchini.
PRO VERCELLI: Teti, Albonetti, Ragagnin, Dal Compare, G.P. Motta, Groppi, Testa (dal 62’ Barbieri), Col, Fabbrini (dall’88’ Beghetto), Fogli e Righi (dal 70’ Cavaliere). A disp. (Mordenti, Gallina, Pelucchetti e D’Agostino).
ARBITRO: Valensin di Milano.
MARCATORI: al 24’ Testa (P), al 59’ Fabbrini (P), al 71’ Centi (PP), all’82’ Mezzini (PP) e al 90’ Cavaliere (rig. P).

Al termine di quel campionato la Pro Vercelli giungerà settima, mentre la Pro Patria si salverà nello spareggio playout contro il Borgosesia.

Paolo Sala
2019 - Riproduzione riservata




Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

Maltempo - In arrivo

Andrea Cherchi

Copyright © 2019 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.