venerdì

, 15 dicembre 2017

ore 03:48

Vercelli

12-10-2017 09:28

Molinari: 'Il testamento biologico non può più aspettare'
Il consigliere del Pd: 'La legge va fatta subito: la politica quando vuole, fa'
 
Anche dopo periodi di apparente silenzio, si torna sempre a rianimare importanti argomenti: la questione del testamento biologico, tra questi. L’accento sul tema arriva dal Consiglio Regionale, dalla seduta di mercoledì 11 ottobre, in particolare dal consigliere regionale Gabriele Molinari, che introduce la discussione sociale nell’ambito del benessere fisico; “L’enorme questione risulta, ancora oggi, irrisolta. È necessario che la politica agisca e lo faccia subito, perché – sostiene Molinari – quando vuole, lo fa. Non si può più aspettare: non c’è nessuna priorità che impedisca di discutere e approvare una legge il più possibile condivisa ed equilibrata”. L’obiettivo, come spiegato anche dallo stesso consigliere, è cambiare i paradigmi, cercare vie nuove per costruire comunità più sane e risparmiare risorse finanziarie. “I partiti dovrebbero imparare a lavorare insieme sui temi che hanno maggiore incidenza sociale. Così potrebbero davvero fare qualcosa in più per le persone, per tutte le persone, e anche recuperare in fiducia e credibilità. Credo – conclude Molinari – che ciascuno di noi possa e debba lanciare un messaggio chiaro ai parlamentari, anche a partire dalle altre istituzioni. Diamo un segnale”.


Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

Copyright © 2017 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.