Thursday

, 14 November 2019

ore 23:02

Vercelli

18-10-2019 08:13

Vercelli: il Comune acquista l'anfiteatro romano
Investiti 89.000 euro. Il sindaco: 'Costruiremo rete archeologica'
 
Con un’offerta di 89.000 euro, il Comune è diventato proprietario di Cà di Rat: l’area fra viale Rimembranza e corso de Rege dove ci sono i resti dell’anfiteatro romano. Cinque anni fa il valore degli immobili era di 1.193.500 euro.

La zona acquisita è di circa 5.250 metri quadrati. "Si può realizzare un percorso archeologico interessante» aveva anticipato l’assessore al Bilancio, Luigi Michelini, durante l’ultimo consiglio comunale. Durante quella seduta era stata infatti 'ufficializzata' l’intenzione dell’Amministrazione di partecipare all’asta che si è poi tenuta martedì 15 ottobre. Nel protocollo 52578 del 23 settembre la giunta aveva anche anticipato un altro aspetto: "L’acquisto del compendio immobiliare 'Cà di rat' riveste particolare interesse in quanto rappresenta un’area archeologica di evidente pregio ed è indispensabile per la messa in rete delle emergenze del territorio". Il sindaco Andrea Corsaro, in più riprese, ha ribadito l’intenzione di collegare i siti storici della città.

L’anfiteatro romano di Vercelli risalirebbe all’epoca imperiale. Gli studiosi lo hanno datato fra il primo e il secondo secolo dopo Cristo. Secondo le stime, sarebbe stato uno dei più grandi dell’epoca.Le proiezioni, realizzate negli ultimi anni, parlano di circa 130 metri di ellisse.  
Grazie ai volontari de La Rete, l’anfiteatro è stato aperto nell’autunno del 2017 a pubblico e scuole. L’iniziativa, voluta dal giornalista Marco Reis (morto quest’anno), aveva fatto conoscere uno dei monumenti più significativi della Vercelli romana.

Matteo Gardelli
2019 - Riproduzione Riservata




Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

Copyright © 2019 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.